Il Tuo Nome sia santificato

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome

Recitiamo questa forma di preghiera come un rito da molto tempo. Ma Gesù Cristo ha veramente voluto dire che dovremmo seguire questo modello di preghiera. Quindi  dobbiamo imparare come pregare effettivamente attraverso il modello della Preghiera del Signo.

Io prego regolarmente tre volte al giorno, al mattino, nel corso del giorno e la sera. Io conformo sempre la mia preghiera in base alla preghiera del Signore. Non sono mai stanco della mia vita di preghiera poiché io sono un seguace del Signore Gesù Cristo.

La nostra preghiera deve essere indirizzata a Dio. Molte persone si rivolgono al Signore e direttamente  Gli chiedono di fare qualcosa per loro. Questo non è il tipo di preghiera corretto.

La nostra preghiera deve essere indirizzata al Padre celeste e a Suo Figlio Gesù Cristo. Quando indirizziamo la nostra preghiera a Dio, dovremmo iniziare col lodarLo e ringraziarLo. La lode ha un potere incredibile. Quando non ho abbastanza tempo per pregare perché ha un grande lavoro da fare, non chiedo mai a Dio di aiutarmi, ma giusto inizio a lodarLo in quel poco tempo che ho.

La lode apre le porte del Cielo ed immediatamente introduce il potere di Dio nelle nostre vite. Non posso sottolineare troppo l’importanza della lode. Ogni mattina quando inizio a pregare, spendo qualitativamente del tempo a lodare e ringraziare Dio.

In qualsiasi momento io inizio a lodare e ringraziare Dio, immediatamente sento lo Spirito Santo vibrare nella mia anima. Lo Spirito Santo immediatamente risponde alla mia lode e gratitudine. Io mi sento ringiovanito nello spirito, nell’anima e nel corpo.

Oggigiorno, noi dobbiamo sviluppare di più la tecnica di come lodare e ringraziare Dio. La lode è la cosa più importante nella vostra preghiera. Quando io prego, inizio con “Oh Padre celeste, io ti ringrazio per la tua grazia redentrice in Gesù Cristo. Oh Padre, Tu sei un meraviglioso Dio. Io Ti amo. Sono mosso da Te. Ti venero. Ti adoro “.

Mi prendo abbastanza tempo per lodare il nostro Padre celeste. Ogni giorno cerco di trovare un metodo diverso di lodare Dio anche in un modo più grande e cerco di trovare il linguaggio adatto a lodare Dio. Voglio che Dio sia grande nella mia vita attraverso le mie parole di lode.

Molte persone fanno sì che Dio abbia poca importanza nelle loro vite perché essi mancano del linguaggio di lode. Di conseguenza, essi sono oppressi e dominati dai problemi della vita.

Io continuo a cercare di trovare un linguaggio che possa rendere Dio grande nella mia lode. Più uso belle parole lodando Dio in maniera più grande, e più è grande la fede che posso sentire nel mio cuore. Allora dico “Oh Dio, Tu hai creato il cielo. Tu hai creato il paradiso dei cieli, poi Tu hai creato il meraviglioso sole, la luna e le stelle… guarda quelle stelle…. miliardi e miliardi di stelle. Tu sei un Dio grande, Tu sei un Dio fantastico. Io Ti lodo grandiosamente."

Allora la presenza di Dio sovrasta tutto il mio essere. E io continuo a pregare. “Dio, Tu sei così ammirevole. Tu hai delicatamente creato tutti i fiori, gli uccelli, alberi, e le cose viventi.”

Colmo la mia mente con l’incredibilmente grande presenza di Dio. Poi mi rivolgo al nostro Signore Gesù Cristo. Io dico, “Caro Gesù, io Ti amo. Oh, io Ti lodo. Quanto mi hai amato! Io veramente Ti stimo. Tu sei morto sulla croce al posto mio. Tu hai sofferto orribilmente per la mia salvezza. Io Ti ringrazio per il Tuo Corpo trafitto.

Apprezzo il Tuo sangue versato.

Ti ringrazio per la Tua sofferenza. Ti ringrazio per il dono della rettitudine. Ti ringrazio per il Tuo Spirito Santo. Ti ringrazio per la Tua divina guarigione. Ti ringrazio per la tua speciale redenzione dal peccato. Ti ringrazio per la vita eterna. Ti ringrazio per la Tua seconda venuta. Ti stimo, Gesù. Ti ringrazio perché Tu intercedi per me anche ora alla destra del trono di Dio. Gesù, Tu sei il mio Salvatore e io Ti Stimo. Lodo il Tuo Nome, e proclamo il Tuo Nome”.

Poi mi rivolgo allo Spirito Santo. “Caro Spirito Santo, Tu sei con me e Tu sei in me. Tu sei il mio confortatore. Tu sei stato mandato per aiutarmi ogni giorno. Io TI stimo. Tu sei il mio avvocato. Tu sei il mio rivelatore. Tu sei il mio maestro che mi disciplina. Tu mi guidi sempre.

Tu mi dai sempre forza. Ti ringrazio per la tua saggezza e conoscenza. Ti stimo, caro Spirito Santo. Io Ti amo. Ti riconosco. Io dipendo da Te. Ti seguirò. Oh, io Ti lodo.”

E poi dico, “Oh, caro Dio Trino, io Ti venero. Ti lodo”.

Il linguaggio bello e poetico è molto importante nella preghiera. Sapete perché Dio amò così tanto Davide? Davide era un poeta ed usava un linguaggio poetico bellissimo nel lodare Dio e nell’esprimere il suo amore per Dio.

Allo stesso modo noi anche dobbiamo usare un bellissimo e meraviglioso linguaggio nella nostra preghiera e lode per descrivere la personalità di Dio.

Per lungo tempo durante il mio ministero, io non mi preoccupai di nessun linguaggio speciale nel lodare Dio. Avendo avuto il ministero per 33 anni, più restavo nel ministero e più sentivo la necessità di un vocabolario abbondante e bello per descrivere Dio e lodarLo.

Quando comincio ad usare un linguaggio delicato e bello nel lodare Dio, sento l’impatto dello Spirito Santo in me in modo più grande. Molte persone usano un lingaggio brutto e semplice. Pregavo in quel modo ma ora non più. Cerco di usare tutte le frasi coreane più delicate nel lodare Dio.

Così lodo il Padre celeste, lodo il Signore Gesù Cristo e lodo lo Spirito Santo. Ogni tanto dedico così tanto tempo a lodare Dio che non mi rimane più tempo per recitare il resto della mia preghiera.

Quando smetto di lodare il Dio Trino, allora inizio a recitare ogni nome del Padre celeste, e continuo a lodare perché la Bibbia dice che si prega in questo modo, “Padre nostro che sei nel cielo, sia santificato il Tuo nome.”

Nella Bibbia ci sono sette nomi redentori del nostro Dio “Yahwe’”. Il primo nome del nostro Padre celeste è “Jehovah-Jireh”. Io dico, “Jehovah-Jireh, lodo il Tuo nome. Tu provvedi a tutti i miei bisogni. Tu conosci ogni cosa in anticipo, Tu prepari ogni cosa per me. Dunque ripongo la mia fiducia in Te. Oh, io Ti lodo. Ti ringrazio, mio Yahweh-Jireh”.

Il secondo nome è “Yahweh-Rophe”. “Io Ti amo, Yahweh-Rophe, Ti lodo. Tu sei il mio guaritore. Tu guarisci il mio spirito. Tu guarisci la mia mente. Tu guarisci il mio corpo. Tu sei il grande guaritore. Io mi distendo sotto la Tua luce guaritiva. Io Ti stimo. Tu sei un grande guaritore. Lascia che il Tuo potere guaritore scorra nella mia vita. Fa in modo che le persone siano guarite attraverso il mio ministero.”

Il terzo nome è “Yahweh- Nissi”. “io Ti stimo. Tu sei il mio stendardo. Tu stai combattendo per me. La guerra ti appartiene. Io non ho bisogno di combattere. Tu stai combattendo al posto mio. Tu hai piantato la bandiera della vittoria nella mia vita. Io Ti lodo, oh Dio.  Ti ringrazio. Io credo che sarò vittorioso nella mia vita perché il Tuo nome è Yahweh-Nissi”.

Il quarto nome è “Yahweh-Shalom”. “Tu sei la mia pace. Ogni giorno ho la Tua pace nel cuore. Che io possa portare queste notizie di pace nel mondo. Solo la Tua presenza porta la pace. Io Ti stimo e Ti ringrazio per la Tua pace. Io lodo Dio per la Sua abbondante pace nella mia vita.”

Il quinto nome è “Yahweh-Rohi”. “Mio Dio, Tu sei il mio pastore. Tu hai condotto la mia vita attraverso verdi pascoli. Tu hai ogni potere ed autorità per guidarmi per tutto il resto della mia vita, pertanto io Ti lodo. Ho molte cose di cui preoccuparmi, ma non cerco di ostacolare il Tuo operato attraverso il mio potere perché Tu sei il mio pastore. Metto ogni cosa nelle Tue mani. Con il Tuo potere e la Tua saggezza, Tu risolvi ogni cosa per me.”

Molte volte la mia mente viene sovrastata dai programmi della mia chiesa, ma quando mi rivolgo al mio Pastore, io dico, “Yahweh-Rohi, Tu sei il mio pastore; io metto ogni cosa nelle tue mani. L’operato appartiene a Te. Io non sto cercando di prendere delle decisioni riguardanti il Tuo operato. Io sono solo il Tuo amministratore. Tu mi dirigi e metti tutta questa saggezza e conoscenza nella mia mente per sostenere tutti i compiti.” Io lodo Dio perché Egli è il mio pastore.

Il sesto nome è “Yahweh- Tsidkenu“. “Il Tuo nome è giusto. Io non possiedo la rettitudine. Io lodo il Tuo nome perché io possiedo questa rettitudine attraverso la rettitudine di Gesù Cristo. Per mezzo di questa rettitudine, io ho pace e gioia nella mia vita e lodo Dio per questo.”

Il settimo nome è “Yahweh- Shammah“. “Padre mio celeste, Tu sei sempre con me. Il Tuo nome è Yahweh-Shammah e la Tua presenza è sempre con me. Io potrei lasciarti, ma Tu non mi lascerai mai. Io lodo il tuo nome. Io Ti ringrazio. Io Ti venero.”

Noi siamo chiamati al ministero di Dio. Il ministero di Dio deve venir prima del ministero degli uomini.

Molte volte nella mia preghiera, io non cito neanche i bisogni della mia stessa vita ed i bisogni della gente. Dio conosce già questi bisogni. Se mi resta abbastanza tempo dopo aver lodato Dio, allora prego anche per i bisogni della mia congregazione e per i miei.

Il mio interesse principale è come lodare Dio, e come renderLo veramente grande nella mia vita. Rendi Dio grande nella tua vita. Dio è tanto grande quanto tu Lo rendi grande nella tua vita, tanto piccolo quanto tu Lo rendi piccolo. Tu puoi renderLo più grande londandoLo in un modo migliore. Quindi passa più tempo a lodare Dio nel tuo stesso linguaggio, e rendiLo grande nella tua vita. In questo modo i cieli si apriranno ed il potere di Dio verrà nella tua vita. Se sviluppi questo modo di lodare Dio, sarai potentemente usati da Dio nel Suo ministero.

di David Yonggi Cho
Fonte: "Church Growth", Autunno 1992