Come lo Spirito di Dio guida tutti quelli che confidano in Lui

Per prima cosa dobbiamo capire perchè noi non possiamo fare nulla con le nostre sole forze.

ISA 40:15-17   Questo è come Dio vede tutto il mondo - le Sue creature.
SALM 39:5 Ogni uomo al meglio di sè è vanità.
GEN 6:5 Il mondo intero va in cerca di cose che non possono portare profitto: niente è mai cambiato. 
ECCL 7:29 E questo non è certo colpa di Dio: gli uomini erano stati fatti a Sua immagine, ma invece di sottomettersi a Dio, essi hanno cercato di sistemare le cose da soli; Hanno scelto la propria strada (ISA 66:3). Dio ci dice che le cose migliori che possiamo fare sono sempre vanità di fronte al Suo cospetto, ma le persone non ascoltano. Il classico esempio:
GEN 11:1-9 To try and make a name for yourself is a waste of time (PSALM 49:11-12); to try to reach heaven by your works will only force God to confound you. Why?
ISA 55:8-9 Perchè i nostri pensieri non sono i Suoi! Perchè le nostre vie e le nostre idee non possono nemmeno cominciare a raggiungerLo. Così Lui ci dice di smettere di perdere tempo e di ascoltarLo (v.1-3), di riunciare alle nostre vie e ai nostri pensieri, e affidarsi alla Sua grazia (v.6-7). Se non lo facciamo: 
PROV 1:24-32 Gli stolti saranno abbandonati: Le loro vie li distruggeranno, perchè non hanno voluto ascoltare Dio e lasciarsi guidare da Lui. Ma il v.33 vale se noi lo vogliamo e Dio lo vuole per noi: v.20-23 - Lui sta chiedendo a gran voce agli uomini di umiliare sè stessi ed essere salvati. (MATT 11:29-30).  
PROV 19:21 Men are full of ideas: but only God's Word will stand: 1 PETER 1:24-25; 1 JOHN 2:17 (the lust of the world just means the things the world wants; all the things we might have wanted to do).  
PROV 16:9 Gli uomini sono pieni di idee: ma solamente la Parola di Dio rimane. 1 PIET 1:24-25; 1 JN 2:17 (la concupiscenza del mondo significa semplicemente le cose che il mondo vuole; tutte le cose che noi potremmo aver voluto fare).  
Così 1 PIET 2:11 Non seguire i tuoi desideri: queste cose stanno lottando contro la tua salvezza e ti UCCIDERANNO: PROV 16:25

Cosa possiamo fare? 

ISA 64:6 ci mostra che niente di quello che possiamo fare può salvarci: il v.8 ci mostra invece come dobbiamo essere. Il 66:1-2 da lo stesso esempio: noi possiamo fare nulla, e non abbiamo altra scelta che obbedire a Dio in ogni cosa.
EZEC 36:29-32

Dio promette che Lui stesso ci salverà, non per le nostre vie o le nostre azioni - dovremmo vergognarci di quelle cose. v.25-28 ci dice come: Dio stesso promette personalmente

(l)   che ci purificherà. (Lo ha fatto

(ll)  che ci renderà in grado di ricevere la Parola, dandoci un nuovo cuore e il Suo Spirito Santo. (Lo ha fatto)

(lll) che ci farà camminare nella via che Lui vuole per noi. 

Se crediamo alle prime due promesse allora dobbiamo credere anche al resto: Dio non può mentire. Questa è la promessa di Dio: LUI CI SALVERA’. Noi non possiamo salvarci da soli. Tutto quello che possiamo fare è credere che Lui ci sta guidando, e camminare con Lui.

JER 31:31-34 Questo è un PATTO: Dio non può rinnegarlo. Lui scriverà la Sua Parola nei nostri cuori. Questo è così importante che è ripetuto due volte: 
EBR 8:6-12  
EBR 10:15-17  

Dio vuole che conosciamo a fondo questo: che la Sua Parola vivente è dentro di noi, innestata in noi. Ciò che ad ogni momento, invece di seguire i nostri pensieri, possiamo scoprire cosa Dio vuole da noi, e farlo. Questo non lascia spazio per sé stessi: se intendiamo far funzionare questa cosa dobbiamo NEGARE COMPLETEMENTE noi stessi. 

1 COR 1:26-31

Dio ci dice esattamente questo: la nostra vocazione deve essere privata di ogni forza nostra, in modo che Gesù possa operare pienamente - La Sua saggezza, non la nostra e così via. E’ questo che ci separa dal resto del mondo: noi camminiamo come Gesù, non secondo le idee dell’uomo. Questa lettera è scritta in modo specifico per i santi (v.2) - il popolo di Dio, quelli che portano la Sua legge “nel intimo loro” (JER 31:33; EZEC 36:28). Noi siamo sollecitati a rimanere così (v.10), parlando le parole di Gesù e pensando i pensieri di Gesù. 

 

SALM 86:8-11

Non c’è nessuno come Dio, e non ci sono opere come le Sue - quindi non provarci! Affidati a Lui: Lui fa cose meravigliose (e solo Lui può: SALM 72:18); impara da Lui, cammina nella Sua verità, con tutto il tuo cuore.

2 COR 6:16 La promessa è ancora qui: Dio dimorerà e camminerà in noi; ciò fa di Lui il nostro Dio e di noi il Suo popolo. Così il v.17-18, e poi 7:1. La perfetta santità significa una completa separazione da tutte le vie e i pensieri degli uomini. 
SALM 119:9

Questo è il modo in cui ci purifichiamo: obbedendo alla Parola. L’unico modo per farlo é che ci mettiamo tutto il nostro cuore.

SALM 119:10-12 Chiedi a tuo Padre di insegnarti cosa fare. .
SALM 119:15-20 anche Quanto desideri la vita eterna? La tua anima “si strugge dalla brama che ha” di Dio?
PROV 4:20-22 Lui ci ripete: le Sue Parole sono vita per noi. 
PROV 4:23-27 La vita è in gioco. Dio ha un cammino preparato per noi (EFES 2:10) e noi moriremo se non lo percorriamo. Ciò significa che ad ogni passo dobbiamo essere certi che quello che stiamo facendo sia la volontà di Dio: le Sue vie vuol dire tutte le Sue vie. In ogni cosa c’è la volontà di Dio.

Questo vuol dire che ogni volta che affrontiamo una decisione o dobbiamo fare una scelta dobbiamo scoprire quale tra le varie alternative è quella che vuole Dio. Abbiamo visto tutti come una scelta apparentemente non importante possa portare a qualcosa di più importante; per esempio, quando tu stai dando dei volantini non sembra avere importanza da che lato della strada cammini, ma se finisci sul lato sbagliato perderai qualcuno a cui Dio voleva far avere un volantino, così c’è un lato giusto e un lato sbagliato, nonostante non ci sia una regola con la quale sapere qual’è l’uno e qual’è l’altro. Perfino la cosa più piccola può avere delle conseguenze che noi non possiamo prevedere. Ma Dio può prevedere ogni cosa, e in ogni situazione Lui ha valutato innumerevoli possibili alternative e ha deciso qual'è la migliore. Noi non possiamo farcela da soli, quindi dobbiamo abbandonare i nostri pensieri e fare quello che vuole Dio. Il problema allora è come scoprire quale sia la giusta alternativa. La Parola ci dice di non fare certe cose (non rubare, non uccidere, non disubbidire alle scritture) e di farne altre (ama il tuo prossimo, paga le tue tasse), e si basa anche su principi basilari (come vivere in pace finché è possibile, rendere grazie in ogni cosa) ma non troverai una scrittura che ti dice da che lato della strada camminare, o quale marca di dentifricio comprare, o in quali giorni dovresti o non dovresti digiunare. Dio invece si rapporta a noi ad un livello completamente personale, come è espresso nelle scritture: Lui stesso ci farà camminare sul lato giusto. Lui camminerà davvero in noi; Lui dice così. L’unica cosa che dobbiamo fare è credere in Lui e lasciarLo operare.  

JER 17:9-10

La solita vecchia storia (!) Non possiamo fidarci di noi stessi per fare ne anche una cosa giusta. Nel fratempo Dio cerca continuamente quelli che arrendono le loro cuori e si lasciano guidare. I versetti JER 17:5-8 ci offrono la scelta: Fidati in Dio e vivrai, o agisci da solo e muoirai.  

JER 7:21-28 Dio non ci chiede altro se non obbedirGli e ciò significa fare la Sua volontà anche nelle più piccole cose. Dovremmo imparare dai Figli di Israele: furono guidati nella maniera più evidente – tutto quello che dovevano fare era vedere se la nuvola era alta al mattino oppure no e, se lo era, seguirla. Eppure si ribellarono  e dissero che Dio li stava portando in una trappola e che Lui non esisteva dopotutto, che la nuvola era solo nell'immaginazione di Mosè o qualcosa del genere. Così alla fine cessarono di essere il Suo popolo (v.23) - Vedi Osea, per esempio. Noi siamo Suoi e Lui è il nostro Dio per quanto Gli obbediamo, altrimenti ci stiamo facendo altri dei. 
JER 9:12-14

Prendi nota di questo attentamente. Paolo ci dice di abbandonare ogni immaginazione - ricorda gli uomini di Babele. 

ISA 41:28-29  

Nessun uomo può competere con Dio; ogni cosa che possiamo fare è spazzatura. Così ISA 42:1-4 – Guarda Gesù: segui il Suo esempio!

1 GIOV 5:2-3 Amore significa obbedire a Dio – sia qualcosa scritta nella Parola, o un comandamento da parte del marito o di un superiore o di un genitore, o da una guida nel proprio cuore.
1 GIOV 4:16 Ed ecco come funziona: con Dio che dimora in noi e cammina dentro di noi. 
Quindi 1 GIOV 1:5-7

Dio è amore, così rimanere in Lui significa rimanere nell’amore. Dio è luce, così camminare nella luce significa camminare in Lui, camminare dipendendo da Lui, Dio che cammina in noi (2 COR 6:16) – niente di noi – noi siamo morti, e la nostra vita è nascosta con Cristo in Dio. Quando questo avviene vale v.7: si possono fare degli errori ma il sangue di Gesù li rimuove. 

1 GIOV 2:6 = GIOV 5:19,30  
EFES 5:1-2 Segui Dio – cammina nell'amore, come camminava Gesù – cammina nell'obbedienza a Dio, a tutta la Parola, ad ogni guida, lasciando che Dio cammini in te. 
EFES 5:8-10 Questo è camminare come figli della luce, figli di Dio: ogni volta che c'è una scelta da fare non decidere da solo, non cercare di risolvere le cose o di fare quello che tu vuoi fare; prova - valuta, esamina – ciò che è gradito a Dio: scopri quale sia la Sua volontà.   
EFES 5:15-17 Comprendi quale sia la Sua volontà – non camminare come uno sciocco.  
FILIP 1:9-11

Paolo prega affinché il nostro amore possa abbondare. Questo si manifesterà sempre più custodendo i comandamenti di Dio; cioè, nella conoscenza e nella percezione o nella comprensione di quale sia la Sua volontà (si presume una volta appreso cosa Lui voglia in una particolare situazione noi lo facciamo automaticamente). In particolare dovremmo essere in grado di “approvare” (o valutare – la stessa parola di 'essaminare' in EFES 5:10) cose che sono eccellenti o superiori. Questo significa, quando affrontiamo diverse alternative con buone ragioni per sceglierne una, esaminare e scoprire quale superi le altre nella visione di Dio, in altre parole quale sia la migliore, quella che Lui vuole. Tutto che Lui richiede è che noi siamo davvero sinceri. Se ci sbagliamo e facciamo errori, finché volevamo sinceramente fare la cosa giusta e pensavamo di farla, il sangue di Gesù ci terrà lontano dal peccato – non c'è peccato in un errore onesto (o se preferisci, il peccato è automaticamente ripulito). Il frutto ne consegue: infatti questo amore è il frutto della giustizia. 

Come faremo allora a scoprire quale sia la volontà di Dio?

ROM 12:1-2

Con la completa mortificazione delle nostre menti ed il loro rinnovamento nella mente di Cristo, affinché tutti i ragionamenti siano distrutti ed ogni pensiero sia in accordo con Cristo. (2 COR 10:5). Tutto deve cambiare. Quando abbiamo rinunciati a noi stessi saremo in grado di provare la volontà di Dio.

ROM 12:3-8 Allora vediamo dove siamo e deponiamo le nostre vite l’uno per l’altro: perfino la più piccola cosa che facciamo per un altro è un ministero per il corpo di Cristo – cerca il Padre riguardo ad esso. 

Quanto sei disposto a credere?

1 COR 2:15-16 Dio dice che tu hai tutto il discernimento: tu hai la mente di Cristo.
2 COR 10:4-5 Dio dice che tu hai il potere - Il Suo potere in te – per portare la tua mente alla sottomissione e pensare solo i pensieri di Gesù. 
2 COR 11:1-3 

Se Dio dice queste cose allora sono giuste. Non lasciare che la tua mente sia corrotta nel cercare di rendere le cose più complicate: mantienile semplici – in Gesù.

EZEC 36:26-27

Questa è la promessa di Dio; ecco come Lui dice che funzionerà: CREDICI. Lui camminerà dentro di noi. Lui ci porterà a fare la Sua volontà.

FILIP 2:12-13 Di nuovo. Lui sta lavorando in noi. CREDICI: Non lasciare che la tua mente sia corrotta da questa semplicità.
1 GIOV 2:27

Dio ci ammaestrerà. Dio ci sta insegnando momento per momento cosa vuole che facciamo, in modo che facendolo rimaniamo in Lui e camminiamo con Lui.

1 GIOV 2:28-29 Questo ci da una fiducia completa: quando avremo imparato a riconoscere che Dio ci guida allora non saremo mai coperti da vergonia; se qualche volta facciamo un errore onesto sappiamo che il sangue di Gesù ci ha purificato da esso.
1 GIOV 3:18-24

Mentre l'amore cresce – nel tenere i comandamenti di Dio nei nostri cuori, nella conoscenza e in ogni giudizio – così fa la fiducia. Più fiduciosi diventiamo, più facile è camminare con Lui. Sappiamo che Lui sta lavorando in noi. Come? Perchè ci ha dato il Suo Spirito: lo Spirito Santo ci rende anche testimonianza. (EBR 10:15).

1 GIOV 5:10-15

Tutto quello che dobbiamo fare è crederci: lo Spirito ci convince. Non fare di Dio un bugiardo. Abbiamo la vita eterna. Lui sta lavorando in noi...

FILIP 2:12-13

… perché vogliamo e facciamo la Sua gioia. Questo significa che non solo ci farà conservare i comandamenti di Dio, ma ci farà anche desiderare di farlo: La volontà di Gesù è la volontà di Dio, e noi abbiamo la mente di Cristo – così quando al nostra mente è davvero mortificata, la nostra volontà coincide con quella di Dio. Giorno per giorno Dio ci guida e ci insegna la Sue via e ci porta a volere quello che Lui vuole. Questo è perchè i Suoi comandamenti non son mai gravosi – infatti noi stiamo facendo letteralmente quello che ci piace, ma sii certo di capire perchè questo funziona: non funzionerà finchè penserai i tuoi pensieri e non i Suoi. Ma quando hai offerto te stesso interamente in un sacrificio vivente, quando la tua mente è rinnovata e trasformata in quella di Gesù, allora puoi confidare che stai facendo cose che Gli sono gradite. Puoi essere certo che Dio sta operando in te e ti sta guidando e tu devi obbedire a quella guida per via del verso FILIP 2:9-11 – Gesù è il Signore.

SALM 96:6-8

Allora avanti, inginocchiamoci davanti a Lui, oggi. Se Dio ti parla (e lo farà) NON INDURIRE IL TUO CUORE: da esso provengono le sorgenti della vita. Se ignori la guida di Dio, tu morirai. Guarda cosa accadde agli Israeliti. (EBR 3).

1 PIET 1:13-25 

Porta la tua mente alla sottomissione – sii obbediente – e comprendi il perchè: Dio ci ha redenti con il sangue di Gesù e ci ha dato la Sua Parola vivente. Poi 1 PIET 2:1-3 – sii come un bambino con Lui; fai ciò che Lui dice.

FILIP 2:14-15  Senza mormorii, nè dispute – credi a ciò che ti dice.
1 GIOV 2:6  

Siamo obbligati ad obbedire. Gesù camminò conformemente a GIOV 14:10; noi dobbiamo anche: niente per noi stessi. Così.

1 TESS 4:1    Dio ci ha detto come camminare: proseguiamo sempre più.
MATT 22:36-40

Dovremmo camminare nell'amore!

MATT 23:12

Questo è amore: rinnega te stesso. 

MATT 10:16-20 Gesù ci sta dicendo come camminare: Lui ci dice NON TI PREOCCUPARE. 

 

MATT 10:37-39

 
MATT 6:24-34 Allora niente preoccupazioni, ne anche una! Nostro padre vuole che mettiamo da parte tutti i ragionamenti, tutti i nostri pensieri (che non siano Suoi) e che CREDIAMO in Lui. 
ROM 13:14  
GIAC 4:13-16

Tutte le preoccupazioni e Ie pianificazioni sono male. (Quando l'assemblea propone di andare da qualche parte è sottointeso che se il Signore vuole,  tutto può cambiare nello spazio di un secondo: il male è nell’arrabiarsi e nel risolvere le cose secondo la carne, avendo fiducia in quei piani e nel farsi prendere dal panico se tutto cambia). 

EBR 12:1-2

Dio ha pianificato ogni cosa (EFES 2:10) – solo FIDATI di Lui e non cercare di risolvere le cose con la tua testa: metti alla prova la Sua volontà. Quando guardiamo a Gesù, Lui ci dirà momento per momento cosa dire, dove andare, cosa fare, rivelando la Sua volontà. In tutta la Bibbia vediamo il popolo di Dio abbandonare i propri pensieri e camminare confidando che Dio si occuperà dei suoi.

EBR 11:8 L'esempio ovvio – lui non aveva un indizio ma ci andò, per fede.
ATTI 13:1-3 Più o meno lo stesso: non fu detto loro dove andare. Loro semplicemente andarono. Allora il ATTI 13:4: furono guidati al luogo giusto – il proconsole di tutta Cipro credette alla Parola (ATTI 13:6-12). Se fossero andati nel posto sbagliato, non avrebbe ricevuto la Parola (questo non significa che il Signore non avrebbe mandato qualcun'altro in seguito) – EST 4:14 – dovremmo fare la cosa giusta comunque; poi, se sbagliamo, Dio può mettere a posto ogni cosa). 
ATTI 16:6-10 Lo stesso genere di cose: Lo Spirito Santo guida in molti modi – non soltanto nei sogni (che sono piuttosto inusuali) ma più spesso, soprattutto, solo lavorando silenziosamente nei nostri cuori. Paolo doveva sapere esattamente dove andare come faceva Gesù: altrimenti non avrebbe incontrato Lidia, per esempio (ATTI 16:11-15), o la fanciulla posseduta. (ATTI 16:16-18). 

Lo Spirito è sempre pronto a guidarci e a mostrarci cosa fare, e dovremmo raggiungere un luogo dove Lui opera automaticamente. Ogni parola che Gesù disse e ogni cosa che Lui ha fatto era del Padre – noi dovremmo uguali a Lui. Quando apriamo le nostre bocche, Gesù parla: quando qualcosa deve essere fatta lo Spirito si agita dentro di noi e scorre: E’ Gesù a fare le opere. (ATTI 17:15-17 per esempio) Nota... 

1 RE 19:11-13 La voce di Dio di solito non è spettacolare. Non dovremmo aspettarci fulmini e saette: piuttosto dovremmo ascoltare la quiete, la vocina dentro i nostri cuori.  
ISA 30:20-21 Quella voce ci sarà sempre, Dio dice così! Inoltre: Lui dice che la sentiremo - crediGli. Qualunque cosa accada Dio promette di consigliarci e di guidarci nella via su cui dovremmo andare. Se qualche volta commettiamo un errore e finiamo fuori strada, Dio promette che cene accorgeremo! Ed è così, non è vero?
ISA 42:5-7 Una meravigliosa promessa: qualsiasi cosa accada, Dio sarà con noi e ci proteggerà. Perchè Lui è il SIGNORE (ISA 42:8). Senza di Lui non potremmo vedere nulla: Lui ci dice così nel ISA 42:16 – e promette che ci guiderà. Possiamo essere assolutamente certi che in ogni momento nostro Padre ci mostrerà cosa dovremmo fare. Ma se non lo facciamo:
ISA 42:17 - ISA 43:3

Saremo coperti di vergonia e rifiutati! Così dice Lui in ISA 42:18. Questo significa TE (ISA 42:19). ISA 42:22-25 ci mostrano la storia attraverso le epoche; il popolo di Dio si era ribellato ed era tornato indietro verso altre divinità piuttosto che obbedire alla voce del loro Signore. E tu? Oggi se ascolti la Sua voce – e lo farai – NON INDURIRE IL TUO CUORE. OBBEDISCI.

Se vuoi andare avanti – allora tutte le promesse sono tue – non avere paura  (ISA 43:1-3). Dio diede Suo Figlio per te, non ti abbandonerà mai; Lui camminerà con te e dentro di te – se Lo lasci.

ISA 46:3-4

Dio lo farà – non ci provare su modo tuo!  

ISA 48:16-22 Dio ci ammaestra e ci guida per il nostro bene (come potremmo farlo da soli?) Se ascoltiamo quando Lui parla avremo pace come un fiume, niente di cui preoccuparsi, affinchè sappiamo che qualunque cosa accada Dio ci mostrerà esattamente cosa fare. Allora stai alla larga dal mondo e dalla sue vie (Babele) e lasciati guidare: non sarai mai assetato.  
DEUT 8:1-6

Mentre venivano guidati, non c'erano problemi ma quando si ribellarono, essi morirono. Non poterono o non vollero vedere quello che Dio stava facendo per il loro bene. Ma noi dovremmo e dobbiamo vederlo. Perfino se siamo portati a Mara, noi crediamo a nostro Padre e obbediamo – e alla fine vedremo la Sua saggezza, e impareremo  a dipendere da Lui sempre più.

  
MATT 14:22-33 

Un buon esempio: quando Pietro non dubitava lui poté obbedire al comando di Dio, ma quando guardò con i suoi propri occhi, c’erano guai. Ma il Signore lo salvò; allo stesso modo se noi facciamo qualcosa di stupido il Signore sistemerà le cose quando ci pentiremo e grideremo a Lui – figliolo non essere timoroso; lanciati nella fede. 

MATT 17:24-27          Questo fu probabilmente un testo perfino più grande sull'obbedienza di Pietro. Se il Signore ti ha detto di andare a prendere un pesce, lo farai? Non ci è stato detto cosa pensasse Pietro, ma sappiamo cosa Gesù ha detto dopo:
MATT 18:1-4 Se vogliamo entrare nel Regno dovremo essere come piccoli fanciulli. Quando il Signore ti dice di fare qualcosa, tu discuti? Pretendi di sapere il perché? I piccoli fanciulli non lo fanno: un bambino piccolo viene portato in giro dappertutto e non sa nulla tranne che deve essere nutrito all'ora giusta. Naturalmente nostro Padre ci ha dato anche la Sua saggezza, e spesso ci mostra cosa sta facendo e perchè, ma realizza che questo è solo per la Sua grazia; se ci lascia completamente al buio tranne che per il passo successivo, allora dobbiamo fare quel passo, senza avere dubbi, e credere che Lui ci terrà saldi e ci porterà avanti. Dobbiamo umiliare noi stessi come piccolo fanciulli. Allora il Signore ci tratterà come figli: 
PROV 4:10-13           

Il Signore ci ammaestra e ci guida, Lui ci promette che I SUOI FIGLI NON INCIAMPERANNO: credi in Lui! Questa guida, questo ammaestramento, questa indicazione, questo castigare, è la via della vita. Quindi...

PROV 4:23

AscoltaLo! Lui ha sparso lo Spirito...

PROV 6:20-23

Quando il padre comanda, persisti. Lui ci comanderà sempre perchè la Sua Parola è scritta nei nostri cuori, guidandoci, tenendoci svegli o dormendo – momento per momento Dio ci sta guidando.

PROV 1:22-23

AscoltaLo! Lui ha sparso lo Spirito...

1 COR 2:12-16

… per una ragione: perché possiamo sapere le cose di Dio; perché possiamo pensare i pensieri di Cristo invece dei nostri pensieri.

EFES 1:7-9 Se ci fosse una scusa versetto 9 verso la rimuove: per la Sua grazia il Padre ci ha rivelato la Sua volontà. Questo significa che in ogni momento tu sai cosa Dio vuole che tu faccia. Così Dio si aspetta che tu esamini te stesso momento per momento e mettere alla prova la Sua volontà e farlo; in altre parole, per entrare in un assoluto e  perfetto riposo – completamente e perfettamente nella morte di Cristo – e lasciare che Dio dimori e cammini in te. Tu non ti preoccuperai mai su cosa fare; non cercherai mai di far funzionare le cose o di imporre le tue idee o i tuoi ragionamenti. Smetterai di dedicarti alle tue opere come fece Dio (il settimo giorno). Smetterai di esistere tranne che come uno strumento fatto perchè Dio possa usarlo. Di solito non saprai cosa c'è in serbo (GIAC 4:14) ma saprai in ogni momento che il Padre ti proteggerà con il Suo potere, tenendoti per mano, guidandoti passo passo. Sei pronto a lasciar perdere tutto e credere a Tuo Padre in questo modo?
GIOV 3:5-12    Gesù dice che chi è nato dallo Spirito è così – come il vento, libero, imprevedibile. Smettila di aggrapparti a questi ultimi ragionamenti! Sei morto! Vai e sii libero - veramente libero – affinché Dio si usi di te. 
2 COR 3:17-18 

Dio è Spirito. Lui opererà pienamente solo quandoGli diamo completa libertà. E lo rende così semplice! Tutto ciò che dobbiamo fare è continuare a guardare a Lui e rimuoverà la carnalità e ci rende sempre più simili a Lui.

2 COR 3:4-6

Non possiamo fare NIENTE da soli – a cosa serve no dare tutto? RINNEGA te stesso e lascia che Dio guidi tramitte il Suo Spirito. Non costringerLo a forzarti, per non cominciare a camminare secondo regole e leggi che uccidono. Lascia che il Suo Spirito libero ti sostenga – lascia che Lui prenda le redini completamente.

SALM 32:9  

Non essere come le bestie che periscono. Esse devono essere spinte e prese a calci e forzate a camminare nella strada giusta. Nostro Padre ci ama abbastanza da farlo a volte, ma non è il modo di camminare; quello che vuole per noi è che deponiamo liberamente le nostre vite e lasciamo che Lui subentri; senza discussioni, senza lottare, un flusso liscio e dolce. SALM 32:8 - è la via di Dio – lascia che Lui ti guidi e ti ammaestri.

ROM 8:28

A causa di questo verso e di innumerevoli altri noi possiamo credere in Lui completamente – alcuni manoscritti riportano “E noi sappiamo che Dio fa cooperare tutte le cose al bene …”, che è perfino meglio. Ma dovremmo vedere anche il lato mortale delle cose:

ROM 8:13-14              Abbiamo la scelta. Possiamo fare le cose a modo nostro – cercare di risolvere problemi nelle nostre menti carnali – o possiamo lasciare tutto ed essere guidati dallo Spirito. Quelli che sono guidati dallo Spirito sono figli di Dio.

Allora vogliamo essere guidati! Il Padre vuole che Glielo diciamo!

SALM 5:7-8  Temi Dio: chiediGli di guidarti. (I nemici stanno guardando)
SALM 7:1 Perchè questo funzioni dobbiamo credere in Lui. 
SALM 7:8-9

Integrità è quello di cui si tratta: se stiamo chiedendo a Dio di rivelarci la Sua via e stiamo sempre facendo quello che crediamo onestamente essere la Sua volontà, allora il sangue di Gesù ci lava da tutti i peccati; possiamo stare davanti a Dio in integrità. Naturalmente Lui sta sempre provando i nostri cuori per assicurarsi che è davvero quello che sta succedendo. 

SALM 16:1-11

Se confidiamo in Dio allora di certo Lui ci proteggerà (v.1, lo deve fare: non siamo in grado di fare niente da soli (v.2). Così lasciamo che Dio sia il nostro Dio: obbediamo solo a Lui, e a nessun' altro: ascoltiamo soltanto le Sue istruzioni e non aggiungiamoci le nostre idee o qualcos'altro. Non ci facciamo altri dei. C'è un sentiero che Lui ha scelto per noi – ed è un buon sentiero (v.6) – allora ringraziaLo e chiediGli di continuare a tenerti saldo, consigliandoti, guidandoti nella notte. Metti Lui davanti ai tuoi occhi, guarda dritto, riposa in Lui. Allora Lui ti terrà saldo: Lui non ti farà mai sentire la corruzione della fossa; non sarai mai smosso. 

SALM 17:1-9

Mentre viviamo mediante la Sua Parola, Lui ci proverà continuamente ma non ci saranno problemi per quanto siamo consapevoli che Lui guida i nostri passi, ci nasconde dalle difficoltà. 

SALM 18:24-36 Mentre ci manteniamo puri, cioè nella luce, Dio ci illumina la via, mostrandoci cosa fare, rendendoci forti attraverso Sestesso. Lui ci dimostrerà la via perfetta se Lo lasciamo operare: Lui ci insegnerà cosa fare, ci terrà saldi, ci impedirà di scivolare. 
PSALM 23:1-6

Lui ci porta a camminare dove vuole (EZEC 36:27) e ci guida. Qualcunque cosa accada, Dio è con noi: non avere paura, confida solo in Lui.

SALM 25:1-15

Quando confidiamo Lui non lascia che cadiamo in vergonia; continua a dirGli di mostrarti le Sue vie, di insegnarti i Suoi sentieri, guidarti nella Sua verità. Lui lo farà. Quelli che Lo temono (v.12) Lui li guida e li ammaestra, non nel modo che noi avremmo scelto ma in quello che Lui sa essere il migliore per noi. 

SALM 27:1-6 Una sola cosa è necessario, è questa: (LUC 10:42).
SALM 27:11-14 Ancora: se non crediamo che Dio ci protegge allora non possiamo nemmeno cominciare a comprendere: crediGli per vedere! 
SALM 31:1-8

Affida la custodia della tua anima a Lui (1 PIET 4:19) – non puoi farlo da solo.  (SALM 22:29).

SALM 31:14-15 Lascia ogni cosa a Lui. 
SALM 31:19-24  
PROV 8:1-21

Tutti i nostri passi sono ordinati da Dio. Egli promette che perfino quando faremo dei errori continuerà a tenerci per mano. 

SALM 37:23-24 All are ordained by God – each step. God promises that even when we blunder He will still keep us by His hand.
SALM 37:34,39-40  
SALM 119:1-11

Vuoi che il tuo cuore sia guidato verso le vie di Dio – affinché qualunque cosa accada tu sia purificato dalla tua iniquità? Allora ascolta la Sua Parola  - tienila nascosta nel tuo cuore e non peccherai. 

GIAC 1:21  La stessa Parola ci protegge – 1 GIOV 3:9 – gli unigeniti di Dio non possono peccare perchè sono Suoi figli. 
1 PIET 1:23 

… la Sua Parola è incorruttibile, perciò è un grado di salvarci. 

EBR 10:15-17  Questo è il patto di Dio, scritto nella stessa Parola, affinché sappiamo che è vero. Se Gesù ha veramente fatto queste cose (EBR 10:12-14) allora non c'è assolutamente niente che noi possiamo fare – EBR 10:18. Se rifiutiamo  Gesù non c'è speranza – EBR 10:26-27. Assicurati di aver capito cosa questo significhi: le cose fatte nei nostri corpi che non sono secondo la volontà di Dio sono peccaminose, ma nessun peccato ci viene addebitato grazie a Gesù e la Sua giustizia: ecco di cosa si tratta 1 GIOV 1:7-10, per esempio. Ma se rifiutiamo di camminare nella luce allora non funzionerà più; se decidiamo deliberatamente di non fare qualcosa quando Dio ci dice di farla, sia attraverso la Parola o tramite la voce dentro di noi, allora questo è peccato. (GIAC 4:17) Lo stesso vale se facciamo delle cose senza che Dio ci ha detto di farle. (ROM 14:23) Naturalmente tutti facciamo degli errori onesti, e di certo Dio li perdona, ma quando facciamo qualcosa che sappiamo in anticipo essere sbagliato, quando ci ribelliamo deliberatamente a quello che sappiamo essere la volontà di Dio per noi, allora stiamo peccando deliberatamente. Possibilmente Dio avrà grazia e permetterà che uno si penta (probabilmente lo ha fatto con tutti noi nei tempi passati), ma a meno che ciò non accada non c'è nient'altro che Gesù possa fare. Ecco perchè è CRUCIALE per la nostra salvezza che impariamo subito a riconoscere la voce di Dio nei nostri cuori: in OGNI COSA che portiamo avanti dobbiamo vedere la volontà di Dio, perchè tutto quello che non viene da fede è peccato.
2 COR 5:6-7 Dovremmo essere sempre confidenti, sapendo sempre che stiamo facendo la volontà di Dio (1 GIOV 3:21-22) perfino nelle cose più insignificanti: senza la fede è impossibile piacere a Dio. 

La prima volta che tu realizzi la pienezza di tutto questo probabilmente sembra un po spaventoso: in passato abbiamo fatto molte cose in quale modo o in un altro pensando che a Dio non importasse – di solito molte cose mondane inerenti il nostro lavoro o le faccende domestiche. Ma la cosa evidente è che a Lui importa, che la Sua volontà è in ogni cosa che facciamo: Lui vuole lavorare in noi. Le Scritture ci mostrano che non dovremmo cominciare nulla finché non siamo certi che sia nella volontà del Signore. Ora se hai intenzione di risolvere le cose con la tua testa finirai solo nel pasticcio peggiore che mai, ed anche senza salvezza - allora non farlo. C'è un modo molto semplice con cui essere sempre sicuri che stiamo facendo la volontà di Dio: continui a leggere!

Per prima cosa esamina te stesso:

Vuoi che Dio operi in te e compia la Sua volontà?

Credi che Lui ti abbia lavato dal peccato e abbia messo il Suo Spirito in te?

Credi che abbia scritto e stia scrivendo la Sua Parola nel tuo cuore?

Credi che ti stia facendo in modo a farti caminare in essa?

La più importante di tutti: credi FILIP 2:13 che Dio stia operando in te a farti fare ciò che Lui vuole e che lo faccia in modo tale che lo voglia anche tu?

Allora se la tua mente è davvero mortificata ne segue certamente che in ogni situazione ciò che vuoi fare deve essere la volontà di Dio per te. Ciò è incredibile e anche pericoloso! Perchè se la tua mente non è mortificata tu non puoi piacere a Dio. I tuoi pensieri non sono i Suoi! Ecco perchè di tanto in tanto qualcuno uccide qualcun’altro “perchè Dio glielo ha detto”; era un pensiereo ma non di Dio. Se vogliamo caminare con Dio, ogni pensiero deve essere fatto prigioniero (2 COR 10:5), dobbiamo offrire noi stessi completamente a Lui, anima e corpo, affinchè possiamo conoscere la Sua volontà (ROM 12:1-2). Quando questo avviene, noi confidiamo in Dio (1 GIOV 3:21-22), e sappiamo che Lui sta lavorando in noi e ascolta tutte le nostre preghiere (1 GIOV 5:13-15). Nello stesso tempo Dio ci guiderà momento per momento mostrandoci la Sua via e la Sua volontà.

Supponi di avere una decisione da prendere: questo significa qualsiasi decisione dalle grandi come la tua carriera (se ne hai una), matrimonio, casa, ecc. a quelle piccole come quando pregare o fare volantinaggio o fare la spesa. Prima cosa, esamina la Parola di Dio. Così potrai immediatamente escludere ogni cosa illegale o disonesta o altrimenti al di fuori delle scritture (che probabilmente non avresti considerato comunque), e spesso troverai indicazioni generali sul tipo di direzione da prendere. Allora prega per il problema – parlane a Dio, diGli che vuoi conoscere la Sua volontà, forse riesaminare le alternative con Lui. Se la questione non è puramente personale, cioè se riguarda il resto del corpo di Cristo, accertati di discuterne con i tuoi conduttori (EBR 13:17). Poi, quando sei certo che la tua mente non sta interferendo con la questione, e che ciò che stai considerando sta per edificare l’intero corpo piuttosto che causare offese, (non aspettare un lampo, o una scritta sul muro, perchè questo capita di rado) soltanto valuta cosa porti nel tuo cuore e seguilo. CREDI NEL PADRE TUO che intende ciò che dice che Lui ti sta guidando e ammaestrando. 

1 GIOV 2:1-2 Se sbagli, mentre cercavi di fare onestamente la cosa giusta, Gesù vive sempre per intercedere per te - Lui ti salverà fino all’ultimo. (EBR 7:25).
1 GIOV 1:6-7 Se tu vuoi essere guidato, il sangue di Gesù può coprire ogni errore e lo fa - CREDI IN LUI. 
ROM 8:1-2 Credici! Gesù ti ha liberato dal peccato e dalla morte. Tu non sarai mai condannato se solo Lo rispetti. ROM 8:10-11 ci mostra come funziona: Gesù vive in noi! Così ROM 8:12-14 ci mostra come dovremmo camminare – come camminava Gesù guidato dallo Spirito Santo. Ricorda il ROM 8:15-17: non è una prova o un peso camminare con Lui! Tutto quello che dobbiamo fare è credere in Lui e seguire la Sua guida – e se mortifichiamo noi stessi pienamente questo vorrà dire esattamente fare ciò che è gradito a noi come a Dio.
SALM 107:23-30

Questo è il modo in cui viviamo: LANCIANDOCI e morendo a noi stessi nella volontà di Dio (proprio come GIOV 3:8). Questo vuol dire lasciare ogni ragionamento e abbandonare noi stessi completamente, invocando il Padre perchè ci tenga saldi. Naturalmente chiunque può commettere molti errori, a volte grandi, ma in tutto questo vediamo Gesù intercedere per noi, ed il Padre stesso lavora perchè tutte le cose cooperino al nostro bene. Dopo poco tempo la tempesta comincia a diventare meno frequente e meno preoccupante, e sempre più ignoreremo quello che ci circonda, vedendo solo Gesù nella sua gloria, siamo crocifissi e allo stesso tempo viventi con Lui. Non conta nient’altro. Crediamo sempre di più nella guida dentro i nostri cuori così camminiamo automaticamente per lo Spirito: ovviamente non puoi pregare e digiunare per ogni decisione. Momento per momento dobbiamo essere in grado di sapere cosa vuole Dio - nessuno dei tuoi pensieri dovrebbe mai intromettersi. Dì al Padre che vuoi essere guidato e diGli di operare in te perchè tu voglia fare la Sua volontà. DiGli che hai intenzione di credere che Lui lo sta facendo, e cammina in questa fede: diGli che se sbagli Lui deve mostrarti e riportarti sul sentiero giusto. DiGli che vuoi sinceramente fare la Sua volontà in tutte le cose, e che credi che il sangue di Gesù copra ogni errore che fai. In questo modo il Padre ti porterà nel desiderato cielo. 

Bene, ti fidi di Lui fino a qui? Indaga le Scritture e accertati di capire cosa sta succedendo. Se le persone non salvate hanno deciso di seguire le inclinazioni dei loro cuori, non importa quali, allora Satana vorrà riempire molto presto le loro menti di ogni sorta di cose terribii e li condurrà alla rovina. Prima o poi sorgerà una domanda, come fai a sapere se Dio ti sta guidando e non i tuoi propri pensieri o quello che Satana ha piantato lì. Gesù ci dice:

LUC 10:17-20

Tutto il potere del nemico è sottomesso a Cristo: NIENTE CI FERIRA’ IN ALCUN MODO.

GIOV 10:27-29 NIENTE ci può separare da Dio. 
ROM 8:38-39 NIENTE può separarci dal Suo amore. 
EFES 1:18-21

Guarda dove è Gesù - e noi siamo con Lui, in Lui (EFES 2:6) – tutti i principati e potestà sono sotto i Suoi piedi.

1 GIOV 5:18 Credici! Dio ci ha rigenerato con il Suo Spirito - noi siamo Suoi figli. SATANA NON PUO’ TOCCARCI. Dio non permetterà a Satana di corrompere i Suoi figli. Dio non permetterà che siano sviati Se stiamo cercando di essere guidati e stiamo ascoltando la voce dietro di noi, Dio si accerterà che noi siamo sempre guidati nella giusta via, che non siamo mai sviati o ingannati. Tutti quelli che tornano indietro o lasciano il sentiero dovranno ammettere nel giorno del Giudizio che hanno deliberatamente e consapevolmente disobbedito a Dio.
SALM 55:22

Se lo lasciamo, Dio ci terrà saldi e ci sosterrà - Lui non permetterà di essere smossi dalla roccia, Gesù. 

Nuovemente, diGli che vuoi essere guidato! 

SALM 43:3-5 Il tuo cammino è eccessivamente pieno di gioia? O sei abbattuto o ansioso? SPERA IN DIO. 
SALM 66:8-12 Dio ci tiene nella Sua mano - anche se ci mette alla prova, ci sostiene e ci porta avanti in ogni momento: mentre stiamo attraversando una prova Lui è con noi. 
SALM 40:1-4  Lui ci ha posto su una roccia - NON SAREMO SMOSSI. CrediGli! Le Sue opere sono meravigliose (SALM 40:5). Lui pensa sempre a noi e si prende cura di noi. Che cosa vuole in cambio? SALM 40:6-8: solo OBBEDISCI ALLA SUA VOLONTA’. Apri le orecchie per ascoltare la Sua voce dentro di te e PROVA DILETTO nel farlo. Quando Dio sta operando in noi per far sì che vogliamo la Sua volontà, con le nostre menti mortificate, possiamo fare semplicemente le cose che provocano diletto in noi e in Lui - un cammino meraviglioso e pieno di gioia. 
1 PIET 1:5

Dio ci sta tenendo saldi con il Suo potere - Satana è senza potere di fronte a Lui.

ISA 28:16 Non saremo mai svergognati perché crediamo in Lui! 
ISA 50:4-11

Il Signore ci ha dato una bocca per parlare e le orecchie per ascoltarLo. Quindi non voltarti indietro, non ribellarti, non indurire il tuo cuore. “Rendi la tua faccia” ad ignorare e distruggere ogni pensiero della tua carne con il potere dello Spirito di Dio - se lo fai non sarai mai confuso! DIO TI HA GIUSTIFICATO. Ma non dimenticare ISA 50:10-11. Credi in Dio, temiLo e non accendere il tuo proprio fuoco o fare in modo tuo perché non funzionerà. 

SALM 33:10-11

“L’Eterno fa fallire il piano delle nazioni - incluso il Suo popolo - (pensa della Torre di Babele). Il consiglio di Dio, La Sua Parola, rimane per sempre. Non tentare di mischiare l’uno con l’altro!

SALM 33:18-22 Certamente tiene d’occhio quelli che Lo temono e credono in Lui, e gioiscono nella Sua grazia. 
GIOV 10:3-5 Se noi siamo suoi, veramente Suoi, lo seguiremo ed obbediremo alla Sua voce senza domande, come pecore. 
COR 10:3-6

Questo vuole dire che ogni cosa rimasto della nostra carnalità deve essere costantemente mortificato: ogni ragionamento deve andare via, ogni pensiero ribelle deve essere abbattuto. Ogni pensiero che pensiamo deve essere obbediente a Cristo; deve venire dalla Sua mente.

MATT 18:12-14

E’ la volontà di Dio che noi siamo tenuti salvi - così...

SALM 62:5-8 Rely completely on God at all times – don’t try to work anything out, just trust Him and seek out His will.
PROV 3:1-6

Non mettere mai da parte i Suoi comandamenti - non dimenticare mai di confidare nella Sua grazia. Credi in Dio con tutto il tuo cuore. Non cercare di risolvere niente con la tua comprensione, ma riconosci Dio in tutto quello che fai.

SALM 116:1-9 Ama Dio, tieni i Suoi comandamenti. Se noi rimaniamo semplici Lui ci preserva e tiene fuori i nostri piedi dalla caduta. 
SALM 117:1-2 Soltanto lodaLo e daGli la gloria in ogni cosa. 
SALM 51:15-17

Tutto quello che vuole è un cuore umile, spezzato, e contrito che segua ogni guida.

SALM 119:105-106 Lascia che la Sua Parola ti guidi. 
SALM 119:109 Lui ci tiene saldi - ricorda cosa ha detto.
SALM 119:112-117

Il desiderio del nostro cuore è mantenere e fare la Sua volontà finchè viviamo - odiando tutti i pensieri che non sono Suoi, sperando solo nella Sua Parola. Lui promette di custodirci e tenerci sul sentiero giusto; se facciamo un passo falso per un errore noi ascolteremo quella voce dietro di noi che ci riporta indietro.

ISA 26:3-9

CrediGli e Dio stesso ti farà stare in una pace perfetta; esalta te stesso e Lui ti porterà nella polvere. Lascia che Dio valuti il tuo sentiero per te - lascia che Lui prenda le decisioni per te, lascia che Lui compia le tue opere per te. (ISA 26:12).

ISA 26:20ISA 27:6 Dio certamente punirà e giudicherà la malvagità del mondo, ma quelli che ama li protegge ogni momento. Non metterti contro Dio o sarai bruciato - usa la Sua forza, fai pace con Lui, e Lui ti farà radicare e dar vita a molto più frutto per la gloria del Padre. 
SALM 91:1-13

L’amore perfetto (un’obbedienza perfetta ai comandamenti di Dio) spazza via tutte le paure - nessun male potrà accaderci. 

SALM 121:1-8 IL SIGNORE stesso ci sta proteggendo. 
SALM 37:29-31 Dio ci ha reso giusti - Lui dice che non scivoleremo mai!  
SALM 37:3-6 Credi in Lui - fai la Sua volontà con il cuore che è la nostra volontà - tutti i nostri desideri sono soddisfatti in Lui. 
ISA 58:13-14

Così non più le nostre vie, o le nostre parole. Prendiamo diletto nel Signore e il regno dei cieli è nostro.

Ma ricorda dove stiamo: 

SALM 50:1-23 Serviamo il potente Creatore di tutto - temiLo e daGli la gloria; non osare disprezzare la Sua Parola. 
SALM 99:5-9 Esaltalo, adoralo - non fare invenzioni. 
SALM 99:1-3 Il Signore è un Re terribile da temere, 
SALM 97:1-12 Ma anche un Padre meraviglioso, ringraziaLo.
GIOV 1:12-13

La nostra salvezza non appartiene a noi o alla volontà di un uomo - ma solo alla grazia di Dio. Lasciamoci guidare, siamo Suoi figli!

GIOV 14:10-27 Sappi tutte queste cose, Gesù opera in noi. Il Suo Spirito ci sta tenendo salvi, la pace segue.
FILIP 4:6-7  

Compilato da Pentecost Revival Centre, Ballarat, Australia, approx. 1968-1972.