Adolescente controllata dalla paura cerca Dio!

Joana - Hatfield, Inghilterra

Photo of Joana

Ciao a tutti!

Mi piacerebbe condividere la mia testimonianza su come io ero controllata dalla paura!


Per un lungo periodo io avevo paura di letteralmente qualunque cosa. Avevo paura che la mia famiglia sarebbe morta e io sarei rimasta da sola, o che io stessa sarei morta, o persino che Dio si sarebbe completamente dimenticato di me e che io sarei finita all’inferno. Avevo così tanta paura che piangevo finché mi addormentavo di notte, ma qualche volta avevo paura di addormentarmi. Ogni giorno Satana mi impauriva con altre cose e io cominciai a crederci, senza riuscire a smettere di aver paura. Pregavo ogni giorno, ogni istante cercando di bloccare le nuove paure che si aggiravano nella mia mente. Sentivo che se non pregavo ogni giorno, le persone che amavo sarebbero morte e che Dio mi avrebbe “condannato” nel giorno del giudizio.


Ero stanca di aver paura di tutto quello che mi circondava e gradualmente questa paura si trasformava in rabbia, che cercai di tener lontano dalla mia famiglia. Io odiavo me stessa e mi convinsi del fatto che tutte le mie paure si sarebbero avverate.  Cominciai a credere che Dio mi stava inculcando queste paure e mi chiedevo perché credessi in un Dio che mi odiava tanto da impaurirmi. Cercavo disperatamente una via di fuga da questa paura senza fine, ma siccome le mie costanti preghiere “non funzionavano”,  persi rapidamente la speranza. Mi sentivo come se stessi morendo dentro.


Una sera la situazione era particolarmente negativa. Avevo lavorato tutto il giorno ed ero esausta di cercare di bloccare quella paura opprimente che era in me. Ero pronta per andare a letto e improvvisamente qualcosa dentro di me si è spezzato. Un’onda sopraffacente di paura si abbatté su di me, e non riuscivo a smettere di piangere. Ogni volta che chiudevo gli occhi vedevo demoni e altre figure che venivano a prendermi.  Vidi persino una figura che somigliava a mio padre, che veniva verso di me con le braccia tese per strangolarmi. A quel punto non ce la feci più. Urlai fino a quando non ebbi difficoltà a respirare; non sapevo cos’altro fare. Mi alzai e andai da mio padre, ma non riuscivo a parlare e il mio respiro diventava sempre più pesante. Era così terrificante che mio padre si impaurì e mi chiese se per caso stessi prendendo qualcosa perché non mi aveva mai visto in quello stato. Gli chiesi di pregare affinché Dio mi liberasse dalle mie paure, quindi mio padre comandò alla paura di abbandonarmi. Subito dopo la preghiera, ho sentito che qualcosa mi stava lasciando, e fui di nuovo capace di respirare normalmente. Mi sentii così sollevata e calma per la prima volta dopo mesi, tanto da non poterci credere! Tutte le mie paure erano scomparse e mio padre mi mostrò alcune scritture su quello che la Bibbia dice a proposito della paura. 


2 TIM 1:7 “Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di amore e di disciplina.”. 


1 GIOV 4:18 “Nell'amore non c'è paura, anzi l'amore perfetto caccia via la paura, perché la paura tormenta...”


Io capii che essere una cristiana piena dello Spirito non è facile, ma è una cosa così bella che Satana farà tutto quello che è in suo potere per distruggere la nostra relazione con Dio. È una battaglia che va avanti, ma è una battaglia che noi dobbiamo fare e per la quale vale la pena combattere.


Lode al Signore!
 

Post new comment