Quel che la Bibbia dice dello Spirito Santo

Devi ricevere lo Spirito Santo di Dio con il segno di parlare in nuove lingue - se vuoi la vita eterna.

MATT 3:11 La discesa dello Spirito Santo fu predetta: "Io vi battezzo in acqua, per il ravvedimento; ma colui che viene dopo di me è più forte di me,... egli (Gesù) vi battezzerà con lo Spirito Santo e col fuoco."
GIOV 3:5 "Gesù rispose: In verità, in verità, io ti dico, che se alcuno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio."
ROM 8:9 "...ma, se alcuno non ha lo Spirito di Cristo, egli non è di lui."
La parola di Dio indica chiaramente che chiunque desideri la vita eterna deve ricevere il Suo Spirito.
LUC 24:49 Ai discepoli fu detto di attendere in Gerusalemme finché lo Spirito Santo non si riversi su di loro.
ATTI 1:8 Lo Spirito Santo infonde il potere di Dio nella vita di una persona.
LUC 11:9-13 "Perciò vi dico: Chiedete, e vi sarà dato; cercate, e troverete; bussate, e vi sarà aperto. Poiché chiunque chiede riceve, e chi cerca trova, ed è aperto a chi bussa. … quanto più il vostro Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono?"
ATTI 2:4 "E tutti furono ripieni dello Spirito Santo, e cominciarono a parlare in altre lingue, secondo che lo Spirito dava loro di esprimersi."
(LA PAROLA DI DIO MOSTRA che questa è la reale esperienza di ricevere lo Spirito Santo.)
ATTI 10:44-46 Lo Spirito Santo è concesso a tutti colori che obbediscono alla parola di Dio. In questo caso a Cornelio (un italiano): "...il dono dello Spirito Santo fosse stato sparso anche sui gentili, perché li udivano parla diverse lingue, e magnificare Dio."
ATTI 19:6 "E quando Paolo impose loro le mani, lo Spirito Santo scese su di loro e parlavano in altre lingue e profetizzavano." Leggi i versetti 1-7. Dio pretende l’obbedienza al modello che ha mostrato nella Sua Parola: Egli ordina che sia seguita da ogni uomo fino a entrare nel Suo regno. LA SALVEZZA DI DIO E’ UN’ ESPERIENZA, non una semplice forma di parole e azioni umane. DEVI UBBIDIRE A DIO!
1 COR 14:2 Nelle lettere dell’Apostolo Paolo alla chiesa di Corinto, si rivelano, ai membri di quella chiesa, cose d’importanza che riguardano il pregare in altre lingue. In questo versetto vediamo che una persona che prega in altre lingue comunica direttamente con Dio. 1 COR 14:4: Il credente stesso è edificato o “elevato” nella fede mentre prega. 1 COR 14:22: Le lingue sono UN SEGNO anche per gli increduli (vedi EBR 2:4). 1 COR 14:39: Paolo chiude questo capitolo dei Corinti con l’AVVERTIMENTO: "e non impedite di parlare in altre lingue." Vedi anche MAR 16:16-18: I CREDENTI PARLERANNO IN ALTRE LINGUE.
GIOV 14:16-18, GIOV 14:22-26; GIOV 15:26; GIOV 16:7-14
Questi versetti mostrano che soltanto lo Spirito Santo ci può rivelare la Parola di Dio.
GIOV 7:38-39 "Chi crede in me, come ha detto la Scrittura, dal suo seno sgorgheranno fiumi d’acqua viva. (Or egli disse questo dello Spirito, che dovevano ricevere coloro che avrebbero creduto in lui…)“
ATTI 2:37-39 Un comando e una promessa a tutti quelli che vogliono seguire Dio."Or essi, avendo udite queste cose, furono computi nel cuore, e dissero a Pietro, ed agli altri apostoli: Fratelli, che dobbiamo fare? E Pietro disse loro: Ravvedetevi (cambia il tuo modo di pensare e cerca la voluntà di Dio), e ciascuno di voi sia battezzato (immerso o tuffato) nel nome di Gesù Cristo, in remissione dei peccati; e voi riceverete il dono dello Spirito Santo. Perché a voi è fatta la promessa, ed ai vostri figliuoli, ed a coloro che verranno per molto tempo appresso; a quanti il Signore Dio nostro ne chiamerà."
(Come facciamo a sapere che possediamo lo Spirito Santo? Rileggi Fatti 2:4.
Man mano che lo Spirito Santo discende in una persona, fa parlare questa persona in nuove lingue).
QUESTA E’ LA VIA INDICATA DALLA PAROLA DI DIO E NON PUO’ ESSERE VARIATA